EIT.ticino
Menu

Saluto del presidente

Cari Associati, Egregi colleghi,

spero di trovarvi tutti in salute, oggi possiamo affermare - pur mantenendo ancora tutte le misure di protezione - di aver lasciato dietro di noi il periodo più acuto della crisi sanitaria legata alla pandemia da Covid 19. Il programma di vaccinazione, in queste ultime settimane, ha finalmente subito un’accelerazione e possiamo pertanto ben sperare di raggiungere, entro la fine dell’estate, l’immunità di gregge.

Certo è però che le ripercussioni economiche si manifesteranno ancora per un lungo periodo; anche se sono state adottate alcune misure da parte di Confederazione e Cantone atte a favorire la ripresa e sostenere strutturalmente il mondo economico, sono altresì convinto che sia possibile adottare ulteriori misure ancora più incisive.

Ricordo che l’anno scorso abbiamo optato per un'Assemblea più sobria ma in presenza, lanciando così anche un segnale di positività verso la società civile.

Ad inizio marzo siete stati informati sulla data della nostra Assemblea generale ordinaria, che avrebbe avuto luogo il 1° giugno 2021. In quella comunicazione si evidenziava comunque come, sia la data citata che le relative modalità di svolgimento, avrebbero potuto subire delle variazioni a dipendenza dell’evoluzione del contesto pandemico con le susseguenti disposizioni.


Il Comitato Cantonale a fine aprile ha valutato attentamente la situazione alla luce degli ultimi sviluppi. Analizzando il contesto sanitario e considerando l’incertezza legata alle regole per l’organizzazione di eventi come il nostro, si è pertanto deciso all’unanimità che questa edizione si svolgesse in formato cartaceo. La tutela della vostra salute e delle vostre attività aziendali e imprenditoriali è  legata all’obiettivo primario di evitarvi quarantene dovute alle attività associative.

Tengo comunque a segnalarvi che dopo il periodo estivo avremo modo di rivederci nel corso di una serata informativa finalizzata a sensibilizzarvi sui cambiamenti statutari che riguarderanno la nostra Associazione, cui farà seguito in settembre un’Assemblea generale straordinaria. Infatti, come già preannunciatovi a suo tempo, è ora necessario procedere con questo passo formale ad adeguare i nostri statuti con quelli della nostra Associazione mantello EIT.swiss.

Fiducioso della vostra comprensione mi è gradita l’occasione per porgervi i miei più cordiali saluti.

Didier Guglielmetti

Presidente EIT.ticino